Una riflessione su quanto avvenuto per le strade di Torino

di Daniele Cardetta, coordinatore FGCI Torino

da http://www.marx21.it

celere studenti scontriL’ultima settimana a Torino è trascorsa ad alta temperatura tra blocchi stradali dei cosiddetti forconi e le manganellate della polizia contro gli studenti. In molti a sinistra hanno fatto autocritica ridicolizzando coloro che hanno demonizzato le proteste in quanto monopolizzate dall’estrema destra, invocando maggiore attenzione per questa gente. Ma questa folla arrabbiata ha davvero qualche potenzialità rivoluzionaria?

Quanto successo a Torino nella settimana cominciata con il 9 dicembre ha occupato le prime pagine dei giornali nazionali per diversi giorni, facendo trattenere il fiato ai cittadini torinesi. Chiaramente questi tumulti, perché chiamarli diversamente riesce difficile, hanno avuto il denominatore comune della rabbia, la rabbia contro il governo, la rabbia contro la politica, la rabbia contro i sindacati, contro la rappresentanza e contro l’Europa.

Una rabbia per certi versi comprensibile, è vero, una rabbia che nessuna forza politica di sinistra ha voluto organizzare, quello è vero, preferendo quella distanza che tanti consensi ha fatto perdere fino a oggi alla sinistra. E’ vero quindi, la sinistra ha deluso consistenti porzioni delle periferie torinesi, di giovani e disoccupati esasperati da una situazione sociale ed economica che li vede ai margini, è vero e anzi proprio da questo bisognerebbe ripartire per capire quello che si è tragicamente sbagliato negli ultimi dieci anni. Tutto vero quindi, il capoluogo piemontese ha subito come pochi la crisi economica, al punto da diventare una delle prime città del Nord per disagio economico e sociale, ma da qui a considerare quanto successo il 9 dicembre come un evento potenzialmente rivoluzionario e positivo ce ne passa. Continua qui

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s